Skip to main content

Cosa sono gli Oli Essenziali

Gli oli essenziali sono particolari principi attivi di natura liquida, profumata e molto volatile. Quando schiacciando una foglia, un petalo o un rametto di una pianta sentiamo che si libera un profumo intenso significa che quella pianta contiene un olio essenziale.

Gli oli essenziali hanno una composizione molto complessa e per questo motivo sono ancora oggetto di studio. Le ricerche hanno confermato che l’uso popolare tradizionale di molti oli essenziali era stato identificato in modo corretto.

Ad ogni olio essenziale proprio per la sua complessa composizione e unicità viene attribuita una diversa proprietà che può essere: balsamicalenitivarilassanteastringentepurificantetonicastimolante la circolazione e anche un valido aiuto naturale per allontanare gli insetti.

Consigliamo gli oli essenziali solo per vie esterna, quindi per un uso cosmetico, opportunamente miscelati in una buona crema o in un olio vegetale. Un buon olio vettore è l’Olio di Mandorle Dolci, emolliente ed inodore, perfetto per non adulterare il profumo degli oli essenziali scelti. Oppure utilizzati in un diffusore per ambiente per godere delle proprietà aromaterapiche dell’olio essenziale.

Sconsigliamo quindi l’uso per via interna, se non su specifico consiglio di un esperto in materia. Gli oli essenziali sono infatti delle sostanze davvero complesse (contengono in media 50 molecole diverse) e particolarmente concentrate la cui dose terapeutica è molto vicina a quella tossica. Bastano poche gocce per oltrepassare la soglia limite ed avere quindi effetti indesiderati. Evitare il fai da te.