Skip to main content

Rimedi fitoterapici

Le piante utilizzate nella cura delle affezioni alla gola, hanno azione antinfiammatoria per le mucose e antisettica del cavo orale.

Mediante tisane, tinture madri o estratti secchi, questi rimedi agiscono efficacemente, nel caso questo disturbo sia provocato da agenti irritanti, ma anche, se l’origine è di natura infettiva.

  • Altea: gli estratti della radice di altea sono impiegate per le proprietà emollienti, lenitive e protettive delle membrane della mucosa. L’attività antinfiammatoria e antibatterica che esercita sui tessuti molli del nostro organismo, la rende un efficace rimedio nella cura dei disturbi delle vie respiratorie, come mal di gola e irritazioni della bocca come ascessi, stomatiti e gengiviti;
  • Erisimo: chiamato anche “erba dei cantanti”, deve il suo nome all’azione antinfiammatoria e antisettica sulle vie aeree. In particolare il suo utilizzo è consigliato nel trattamento del mal di gola; nei casi di afonia e disfonia (abbassamento o perdita momentanea della voce), conseguente a laringite, faringite e tracheite; e per lenire la secchezza o le infiammazioni delle gole dei fumatori, degli attori e di coloro che lavorano con la voce;
  • Pompelmo: l’estratto dei suoi semi è considerato uno degli rimedi fitoterapici più potenti contro le infezioni. Risulta essere particolarmente idoneo contro le malattie da raffreddamento, dovute a virus influenzali, e per questa ragione è indicato per il mal di gola (anche in presenza di placche) tosse, otite, raffreddore, influenza; ma anche per le infezioni batteriche e fungine a carico delle alte vie aeree;
  • Malva: i fiori e in particolare le foglie sono ricche di mucillagini, che conferiscono alla pianta proprietà emollienti e antinfiammatorie per tutti i tessuti molli del corpo.  Questi principi attivi agiscono rivestendo le mucose con uno strato vischioso che le protegge da agenti irritanti. Per questo motivo, l’uso della malva è indicato contro la mal di gola e nelle forme catarrali delle prime vie aeree.
  • Rosa Canina in gemmoderivato  (Rosa canina) è rimedio per rinofaringiti, tracheobronchiti, tonsilliti (anche quelle recidivanti dell’infanzia). Viene efficacemente impiegato per alzare le difese immunitarie, anche per il mal di gola nei bambini e neonati; negli stati infiammatori acuti, localizzati, carico delle mucose e degli epiteli.